Aprire Un Board Game Cafè

 La Récréation, Montreal

La Récréation, Montreal

 
Dices.png

E così hai sempre sognato di aprire un Board Game Cafè...

Il mondo sta cambiando: tutti sanno chi è Darth Vader, Iron Man o Bilbo Baggins. Se non hai visto Il Trono di Spade non sei nessuno, e se non hai mai giocato a Ticket to Ride o Dixit, vuol dire che vivi fuori da questo mondo.

Spesso una serata tra amici con un buon gioco in scatola è molto più interessante del giro dei soliti quattro bar o del più classico sabato pizza e cinema.

Ed allora perchè non aprire un locale in cui si possa unire il piacere di stare in compagnia e la passione per il gioco? Un posto in cui bersi una birra o una cioccolata calda mentre si chiacchiera e ci si sfida a colpi di dadi e risate?

 
lightbulb-flat-icon-01-.jpg

E' il Lavoro Giusto per Te?

Sei super appassionato di giochi in scatola, sai tutto dei fumetti e non vedi l'ora di incontrare qualcuno a cui raccontare di come il tuo paladino di 12° livello abbia sconfitto un'orda di orchi usando una padella come scudo?

Hai passato le estati da ragazzo ad aiutare al Circolo del Tennis, i tuoi panini sono famosi in tutto il quartiere e sei un mago con la schiuma del cappuccino?

Allora forse questo è davvero il lavoro giusto per te, diciamolo: sei nato per gestire un locale come questo.  

Chi Frequenterà il Mio Locale?

Ti immagini circondato da giocatori di vecchia data che si sfidano all'ultimo turno di un German Game con così tanti pedini da occupare due tavoli, o da una torma di bambini urlanti che se la spassano giocando a Torte in Faccia?

O forse ti vedi circondato da studenti universitari che Dixit e a Concept, o magari se la ridono a Cards Against Humanity dopo essersi scolatoi un paio di birre?

E se invece fossero coppiette e gruppi di amici che conoscono solo Monopoly, Forza Quattro o Risiko

Probabilmente vorrai portare nel tuo locale ognuno di loro, perchè il mondo del gioco è trasversale ad ogni età, professione e gusto. E perchè una bibita ed un'ora di divertimento non la si deve negare a nessuno.

 

Come Faccio a Tirare Fuori dei Soldi dal Mio Locale?

Le possibilità sono tante: Servire il miglior cappuccino della città ed avere una buona selezione di panini e birre è un ottimo punto di partenza. Giocare mette fame e tra una risata e l'altra una bella bibita ghiacciata è proprio quello che ci vuole. 

La chiave del successo è l'avere sempre il locale pieno, aiutandosi con eventi, tornei, serate con autore o anteprime dei nuovi giochi in uscita (che con il ritmo di novità sul mercato potrebbe da solo riempirvi due o tre serate la settimana). 

Nelle serate più affollate potrete richiedere magari una consumazione obbligatoria o, come succede all'estero, una piccola quota per l'utilizzo dell'enorme biblioteca di giochi che avete messo a disposizione dei vostri clienti.

E perchè non provare a vendere qualche gioco a chi lo ha provato e vuole poter portarsene a casa una copia da fare giocare ad amici e parenti?

Sono tutti ottimi metodi per incassare qualche soldino in più, ma le variabili in gioco sono moltissime, per cui forse è meglio parlarne bene nel dettaglio.

 
 
 Hot Chocolate at Brew Wizards Board Game Cafe, Oshawa, Ontario

Hot Chocolate at Brew Wizards Board Game Cafe, Oshawa, Ontario

 
 

I Diversi Tipi di Board Game Cafè

 Snakes and lattes college, Toronto

Snakes and lattes college, Toronto

 

Quindi vorresti aprire qui in Italia un Cafè come Snakes and Lattes?

Bello poter sognare: se in ogni città ci fosse un locale come questo, il mondo sarebbe un posto migliore. Tre Locations, quattromila giochi diversi da provare, un menù ricco di proposte da far venire l'acquolina in bocca ed uno staff preparatissimo in grado di consigliarti il gioco perfetto per la tua serata tra amici. 

Ora, prima di entrare nel nocciolo della questione, rifacciamoci gli occhi con una carrellata sull'anno passato per questo incredibile locale di Toronto. Pronti?

 

Che ne dite? Non è un sogno?

Beh, se siete pronti ad investire qualche milione di euro, gestire un'azienda con più di cento dipendenti, quotarvi in borsa e diventare leader mondiali in questo settore, allora ricordatevi di me: mi accontento di un impiego part time come Game Guru in una delle vostre sedi.

Esistono più tipi di Board Game Cafe?

Ovviamente si: in un mondo in rapida espansione come quello del gioco, l'offerta si è differenziata moltissima, sia per raggiungere un target più ampio, sia per scelte dettate dalla capacità di investire, dalle idee e dalle aspettative di chi come noi vuole buttarsi in questa incredibile avventura.

 

 
Shop-icon.png
  • Negozio con Bibite e Snack

Il passo più semplice da compiere per chi possiede giù un negozio di giochi è quello di affiancare un'angolo dedicato alla vendita di Bibite e Snack Confezionati, in maniera simile a quello che è possibile trovare nelle Tabaccherie e nelle Edicole. 

Gli alimenti venduti nelle tabaccherie sono generalmente definiti dalla normativa corrente pastigliaggi. Rientrano in tale definizione, in tale categoria, confetti, caramelli, cioccolate, gomme, biscotti preconfezionati, patatine, bibite in lattina e caffè in cialda.

L'investimento è inferiore al migliaio di euro per il mobile in cui tenere il cibo, un frigo per le bibite, una macchinetta per caffè a cialde e la prima spesa all'ipermercato dietro l'angolo.

Le pratiche burocratiche da seguire sono molto semplici, e ce la si cava con un paio di comunicazioni agli enti preposti e ad un semplice manuale HACCP.

 
brighty_commerce_12.png
  • Negozio con Angolo Bar

E se invece oltre a bibite, patatine e caramelle volessimo poter servire un caffè caldo, un toast o una pizzetta, una fetta di torta o una brioche? Le cose si complicano e l'investimento si fa più grande. 

Intanto per poter la somministrazione di bevande e alimenti all'interno di un Cafè è previsto un requisito professionale, che varia di regione in regione ma che in linea di massima si riassume in almeno uno dei seguenti presupposti:

  • - Diploma Alberghiero
  • - 3 anni, negli ultimi 5, di lavoro full time in attività di somministrazione, dimostrati dagli adeguati contributi INPS versati
  • - la partecipazione ad un corso professionalizzante detto SAAB (ex REC), della durata di circa 6 mesi.

Dovremo acquistare un bancone attrezzato, una zona frigo per stoccare le nostre bevande, una macchina espresso, una lavastoviglie, un fornetto e qualche altro accessorio che sicuramente farà lievitare il costo nell'intorno di una decina di migliaia di euro. 

Aggiungo una nota dolente: facilmente il vostro comune vi chiederà di pagare l'odiosa “tassa sui parcheggi”: un contributo una tantum che viene erogato al Comune come “pagamento degli stalli di parcheggio che l'attività occuperà nel suo funzionamento". Questo potrebbe facilmente alzare l'investimento di un buon 50%.

 
btw-icon-cafe.png
  • Cafè con Proposta Ludica

Diverso è il discorso per chi possiede già un bar e voglia affiancare il gioco alla propria offerta, in maniera da incrementare il traffico all'interno del proprio locale.

In questo caso avrete già completato tutte le pratiche burocratiche e avrete già il vostro bel bancone fiammante, dotato di ogni singolo accessorio necessario per sfamare il vostro pubblico di giocatori.

Quello che vi manca è una biblioteca di giochi da mettere a disposizione dei vostri clienti e qualcuno del vostro Staff che sia in grado di aiutare il pubblico alla scelta del gioco più adatto e nella spiegazione delle regole.

Snakes & Lattes vanta diverse migliaia di titoli a disposizione, spesso in multipla copia, ma a voi qualche decina di giochi da cui partire potrebbero andare benissimo. Il non plus ultra sarebbe quello di arrivare al centinaio di giochi, insieme ad una bella libreria in cui esporli per genere e difficoltà.

Probabilmente potreste cavarvela con un migliaio di euro per partire, fino a cinque seimila, nel caso in cui vogliate fare le cose davvero in grande.

E per arrotondare potreste anche pensare di creare un piccolo angolo in cui vendere qualche gioco nuovo, a partire dai più giocati nelle vostre serate.

 
Beer-icon.png
  • Pub con Libreria di Giochi

Volete fare davvero le cose in grande vero? Non vi basta proprio il poter servire una birra o una pizzetta? Dove mettiamo gli Hamburgers (ho sentito la parola magica hamburger?), patatine fritte, insalate, panini, paste e dolci? 

Avere una buona selezione di birre alla spina ed in bottiglia, un menù che varia di settimana in settimana e si accompagna con gli eventi di gioco che organizzate nel vostro locale, questo si che è un sogno. 

E non è neanche impossibile da realizzare se già avete un Pub o avete l'esperienza ed il capitale per aprirne uno. L'investimento sarà facilmente superiore ai 50.000 euro, e più probabilmente vicino al doppio di questa cifra se vorrete attrezzare una cucina in cui preparare tutto ciò che vorrete mettere a menù.

In un progetto del genere, qualche migliaio di euro per una parete di giochi in scatola non è sicuramente una spesa impossibile.

 
game.png
  • Associazione Ludica con Somministrazione

Ultimo ma non meno importante, parliamo della possibilità di aprire un'associazione ludica in cui divulgare l'amore per il gioco davanti ad una bibita ed un panino.

Lo scopo è sicuramente nobile, anche se in Italia è spesso usato semplicemente per aggirare gli scogli che disseminano il mare della burocrazia. 

Se aprire un'attività commerciale camuffata da associazione è sicuramente un approccio sbagliato, la possibilità di poter creare un punto di incontro per persone che hanno il nostro stesso hobby è sicuramente un ottimo scopo. 

Il vincolo più importante è quello di poter operare solo nei confronti degli associati, e di non essere un vero e proprio locale pubblico. 

Non mi addentrerò per ora nei particolari perchè penso che questa non sia la strada giusta da percorrere nel creare la propia attività lavorativa, ma debba essere destinata a quei progetti sociali più legati all'hobby che al lavoro.