Florence & the Machine, Montreaux ed un Folletto Felice

Florence & The Machine - Pala Alpitour, Torino 15/4/16

Che serata!
Per me un concerto è un giorno di festa e ieri è stato davvero spettacolare. Davvero.

In giroci sono poche cantanti come Florence Welch, forse nessuna. Bellissima, dolcissima ma armata di una grinta da far invidia ai migliori frontmen maschietti. Corse balli e piroette ed una voce che ti riempie il cuore. 

Un grande grazie ai miei compagni di avventura, alle discussioni sui videogiochi e sulle figurine durante il viaggio, al panino laido pre concerto 

Ecco la Scaletta del Concerto!

  1. What the Water Gave Me
  2. Ship to Wreck
  3. Bird Song Intro
  4. Rabbit Heart (Raise It Up)
  5. Shake It Out
  6. Delilah
  7. Sweet Nothing (Calvin Harris cover)
  8. You've Got the Love (The Source cover)
  9. How Big, How Blue, How Beautiful
  10. Cosmic Love (Acoustic)
  11. Long & Lost
  12. Mother
  13. Queen of Peace
  14. Spectrum
  15. Dog Days Are Over
  16. What Kind of Man
  17. Drumming Song

Ma la mia gioia oggi non finisce qui: Ho appena comprato i biglietti per andare a vedere due concerti al Festival Jazz di Montreux: 

  • 12 Luglio: HÆLOS, Daughter e Grimes
  • 13 Luglio: Rag'N'Bone Man, Glen Hansard e, udite udite: Nathaniel Rateliff & the Night Sweats

Dovrò rinunciare a vedere Bastille e Nationals a Pistoia Blues, ma per Nataniello e Glen assieme sono pronto a tutto!

Prenotato anche l'albergo a 200 metri dall'auditorium, a due passi dal lungolago che si riempirà di bancarelle, di cibo e di profumi provenienti da tutto il mondo (altro che il nostro Mercato Europeo...)

Si preannuncia un Luglio con i Fiocchi!