15 Anni Dopo: Libero!

   
 

 

La Via prosegue senza fine
Lungi dall'uscio dal quale parte.
Ora la Via è fuggita avanti,
Devo inseguirla ad ogni costo
Rincorrendola con piedi alati
Sin all'incrocio con una più larga
Dove si uniscono piste e sentieri.
E poi dove andrò? Nessuno lo sa.

Oggi è un grande giorno: per la prima volta in 15 anni esco dal mio negozio senza dover serrare la porta, ma affidandolo alle mani capaci di un amico. 

Ebbene si, avete capito bene: nei prossimi giorni il negozio sarà aperto, ma dietro al bancone troverete "Il Folletto del Folletto", come Andrea ama definirsi. 

E mentre io sarò in Trentino a godermi le piste innevate, il negozio resterà comunque aperto. 

Per cui approfittatene ed andate a salutare il buon Andrea, e tartassatelo di domande a caso, solo per vedere se è preparato ;) 

 

Gencon Day Two

È quasi mezzanotte, quindi in Italia si sta alzando il sole. Scrivo due righe per non perdere l'abitudine al terzo giorno di viaggio. 

Mi sveglio verso le sette ancora non abituato del tutto al fuso. Entro alla Gencon convinto che sia deserta e mi trovo davanti un salone al primo piano con diverse centinaia di persone che stanno già giocando a Pathfinder! 

Anche il gigantesco salone destinato all'area gioco si sta riempendo velocemente. 

Vado per un'ora e mezza negli spazi giganteschi del Convention Center, scoprendo che tra l'altro hanno costruito un Dungeon nei sotterranei del Lucas Oil Stadium! 

Lucas Oil Stadium

Lucas Oil Stadium

La palpebra cala, meglio accelerare il ritmo del post: La mattina cargo senza meta fra gli stand, finalmente mangio un po' di buona carne a pranzo in compagnia di Shane e Teller (Mr Savage World e l'autore di Weird Wars WWI) e nel pomeriggio mi riposo un po' in albergo prima di tornare in Con alla ricerca di qualche chicca (e ne ho trovata una non da poco, curiosi vero?).

 

Ribs, Pulled Pork & Brisket! 

Ribs, Pulled Pork & Brisket! 

Per finire la giornata andiamo a mangiare indiano e poi a berci qualcosa con tutta la cricca di Savage Worlds. E poi tutti a nanna che domani sarà davvero lunga! 

Savage Dinner

Savage Dinner

Gencon Day One

Eravamo rimasti alla periferia di Indianapolis, ai pickup giganti, la giornata passata in volo fra un aeroporto e l'altro e le nostre valigie perse chissà dove.

E' passato un giorno, abbiamo dormito della grossa e siamo sbarcati in paradiso fatto di giochi, risate e pokemon da tutte le parti.

Dal nostro albergo si raggiunge la Con senza neanche dover uscire in strada, abbiamo uno Starbucks nella Hall e la piscina si affaccia sul Convention Center, mentre dalla finestra della stanza si vede il Lucas Oil Stadium.

Avete resistito fino a qui? Ok arriviamo al punto: Gencon.

  • In America è tutto più grosso, anche le Conventions.
  • Tutto è perfettamente organizzato, quasi come da noi ;p
  • Pensate ad un gioco da Tavolo, Ruolo o Tridimensionale: c'è (Ve lo ricordate Mutant Cronichles?)
  • Ripensate a quel gioco? C'è di sicuro una nuova edizione in uscita.
  • I migliori sono i giocatori First Generation: barbe bianche e volto severo, manco fossimo a Gettysburg
  • E poi non ci sono solo vecchi giocatori ma anche famiglie, giovani, ragazze, il mercato sta diventando davvero Mainstream.
  • Non potete immaginare quanto sia grande il salone con i tavoli per giocare: possiamo metterci dentro tutta Play.
  • In ogni hotel ci sono sale e saloni dedicati ai giochi indipendenti ed al gioco di ruolo.
  • Ti fermi a parlare con chiunque e dopo 5 minuti sembra di stare con un vecchio amico!
Testando nuovi giochi! 

Testando nuovi giochi! 

E per concludere, sono ancora a zero Hamburgers!

 


Figaggine Assoluta

Figaggine Assoluta

Florence & the Machine, Montreaux ed un Folletto Felice

Florence & the Machine, Montreaux ed un Folletto Felice

Eccomi di ritorno da un concerto spettacolare: Florence & The Machine al Pala Alpitour a Torino. A voi la scaletta ed un paio di foto della serata. 
E se non vi basta un'anticipazione sul Montreux Jazz Festival!

Read More